Bar Fiorucci
Bar Fiorucci

Bar Fiorucci

Caffetteria Roma

Il Bar Fiorucci di Roma è una storica caffetteria della capitale, fondata precisamente il 2 luglio del 1969 da Michele e Antonietta Fiorucci, genitori di Gianluca, attuale responsabile del locale.
Bar Fiorucci Roma

Il titolare è praticamente cresciuto all’interno dell’attività, seguendo la tradizione di famiglia e portando avanti l’eredità di questa importante realtà commerciale cittadina.

Nella gestione del bistrot, Gianluca si avvale del prezioso supporto di due collaboratori, e profonde grande impegno in quello che non è soltanto un lavoro, ma la passione di una vita intera. Facendo un salto indietro nel tempo alla fine degli anni ’60, ci si ritrova al momento in cui viene scritta la prima pagina nella storia del bar, quando due giovani sposi, Antonietta e Michele Fiorucci decidono di rilevare un locale chiuso da tempo, e di trasformarlo in un posto di ritrovo per la gente della zona, il quartiere popolare di Torpignattara.

È così che comincia a prendere forma la loro idea personale di bar, un piccolo angolo dal fascino suggestivo, dall’atmosfera semplice e rilassante, un rifugio dove poter assaporare in pace un ottimo espresso sentendosi a proprio agio come a casa.

Con il trascorrere degli anni il Bar Fiorucci è divenuto parte integrante del rione, un punto di riferimento per l’agglomerato urbano, crescendo ed evolvendo insieme ad esso. Nel tempo l’attività ha servito generazioni di utenti, oltre ad aver dato lavoro a molti ragazzi del posto, compresi anche i figli dei due fondatori, Marco e lo stesso Gianluca. A quest’ultimo è passato il testimone, l’onere e l’onore di proseguire il discorso di qualità e soprattutto di umanità che da sempre ha caratterizzato l’operato della sua famiglia.

Adesso come in passato, la gentilezza, la simpatia e la professionalità sono come un elegante vassoio sopra cui ogni giorno viene servito uno dei migliori caffè che si possono gustare in tutta Roma.